Studio ESSECI - IL RINASCIMENTO DI GAUDENZIO FERRARI

5 incontri anticipano a Torino la grande mostra su Gaudenzio Ferrari

by author page

News

Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari
Varallo Sesia, Pinacoteca e Sacro Monte – Vercelli, L’Arca – Novara, Broletto
23 marzo – 1 luglio 2018

Comunicato Stampa

5 incontri anticipano la grande mostra
il primo, il 25 gennaio all’ Accademia Albertina

Cinque appuntamenti di rilievo per presentare a Torino la grande mostra su Gaudenzio Ferrari che prenderà il via il 23 marzo in tre diverse città: Varallo Sesia, Vercelli e Novara. A promuovere la mostra-evento è l’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte, con le realtà territoriali coinvolte, e il sostegno di Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT. L’organizzazione è dell’Associazione Abbonamento Musei.
L’esposizione è curata da Giovanni Agosti e Jacopo Stoppa, e saranno proprio i due curatori a illustrarla, giovedì 25 gennaio alle ore 18, all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino (Via Accademia Albertina, 8).
Dopo questa conferenza di presentazione della mostra, il ciclo prosegue tra febbraio e inizio marzo con incontri e visite guidate alla Galleria Sabauda, Palazzo Madama e alla Pinacoteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti per far conoscere al pubblico Gaudenzio e le sue opere presenti nelle collezioni torinesi.
Tra gli appuntamenti è prevista anche una visita al Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale” che si occuperà del restauro di alcune opere concesse in prestito.
Ecco il calendario degli incontri, tutti incentrati sul tema “Gaudenzio, un Maestro del Rinascimento in Piemonte”, ai quali ci si potrà prenotare a partire dal 1 febbraio.
Il primo di essi è previsto per giovedì 15 febbraio alla Galleria Sabauda, dove si potrà ammirare la Sala dedicata a Gaudenzio Ferrari nella sezione dedicata ai Maestri del Rinascimento in Piemonte.
Lunedì 26 febbraio alle 17, a Palazzo Madama (piazza Castello), Simone Baiocco, conservatore di Palazzo Madama, presenta l’opera di Gaudenzio nel contesto piemontese soffermandosi sulle opere presenti nella collezione dello stesso Palazzo.
Nel mese di febbraio, Il Centro per il Restauro di Venaria guiderà il pubblico nei propri laboratori per scoprire gli interventi di manutenzione e restauro previsti per alcune delle opere che saranno presenti in mostra, tra questi un nucleo di cartoni di Gaudenzio e della sua scuole provenienti dalla Pinacoteca dell’Accademia Albertina
Infine, sabato 3 marzo, alle 16.30, 17.30 e 18.30, visita guidata alla sala dei Cartoni Gaudenziani in Pinacoteca Albertina, per ricordare la donazione dei cartoni stessi da parte di Carlo Alberto all’Accademia.
Gli organizzatori comunicano le modalità di accesso: per la conferenza del 25 gennaio si è consiglia la prenotazione, che è obbligatoria per tutti gli altri appuntamenti. Per questo basterà rivolgersi al Numero Verde 800.329.329 (attivo tutti i giorni 9.00-18.00)
Le visite guidate sono gratuite, è necessario il pagamento del biglietto d’ingresso nella sede (biglietto di ingresso che è invece gratuito per gli Abbonati di Abbonamento Musei).

Info: www.abbonamentomusei.it

Informazioni e prenotazioni per la Mostra: www.gaudenzioferrari.it

Ufficio Stampa: Studio ESSECI, Sergio Campagnolo tel. 049.663499 info@studioesseci.net www.studioesseci.net