“Storie dell’impressionismo” a Treviso prorogata all’1 maggio 2017

by author page

News

Mostra ideata e curata da Marco Goldin

Comunicato Stampa

Storie dell’impressionismo a Treviso
prorogata all’1 maggio

Storie dell’impressionismo al Museo di Santa Caterina, a Treviso, sarà prorogata fino all’1 maggio. Con essa saranno prorogate fino alla stessa data anche Tiziano Rubens Rembrandt. L’immagine femminile tra Cinquecento e Seicento e Da Guttuso a Vedova a Schifano. Il filo della pittura in Italia nel secondo Novecento. A queste due mostre collaterali allestite in Santa Caterina, si accede con il biglietto di Storie dell’impressionismo. I grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gauguin.

Marco Goldin, che delle mostre è il curatore oltre che promotore, rivolgendosi direttamente, nell’ultima newsletter di Linea d’ombra, al suo pubblico, scrive: “I quasi 120.000 visitatori nei primi 77 giorni di apertura, e ancor di più l’enorme successo nel periodo natalizio con oltre 34.000 visitatori in due sole settimane, testimoniano di un’ampia adesione del pubblico. Quel pubblico che ha amato, come ci scrivete spesso, soprattutto la qualità delle opere e il progetto che presenta non soltanto gli anni canonici dell’impressionismo, ma quanto lo ha generato e quanto vi è succeduto. In un vasto panorama della pittura in Francia nel XIX secolo, tra emozione e conoscenza. E questa per noi è una cosa molto importante: rendere appunto conosciuta, in modo attraente e non solo mnemonico, anche a un pubblico largo la trama affascinante proprio della pittura, studiandone gli snodi e i colmi di bellezza, spesso irraggiungibile come nel caso dell’impressionismo. Ma anche degli altri periodi storici, soprattutto il Novecento, dei quali ci siamo occupati nei nostri progetti. Per esempio nelle altre esposizioni presenti in questi mesi sempre a Treviso”.
“Per rispondere dunque al vostro entusiasmo – continua Goldin – e con il determinante accordo dei 35 musei prestatori, che ringraziamo, possiamo comunicarvi la notizia che la mostra Storie dell’impressionismo. I grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gauguin, in corso di svolgimento nel Museo di Santa Caterina a Treviso (www.lineadombra.it), è stata prorogata fino all’1 maggio di questo 2017.”
La legittima soddisfazione di Goldin e della sua Linea d’ombra è anche quella del Comune di Treviso e poi Segafredo Zanetti e UniCredit quali main sponsor, Generali in qualità di special sponsor, il Gruppo Euromobil come fidelity sponsor oltre ai partner Pinarello e Unindustria Treviso. La quale ultima ha accolto nella sua sede di Palazzo Giacomelli la mostra De Pictura. Dodici pittori in Italia.

Ogni informazione su www.lineadombra.it

Ufficio stampa: Studio ESSECI di Sergio Campagnolo, tel. 049.663499, www.studioesseci.net