Mostre in preparazione (13)

IL SECOLO BREVE. Tessere di ‘900

07 Luglio 2017 - 05 Novembre 2017

Viareggio, Fondazione Matteucci per l’Arte Moderna

Oltre 50 opere, molte mai prima esposte, per offrire un prestigioso focus sul “Secolo breve”, il Novecento. Altrettante tessere di un mosaico che letto nella sua complessità evidenzia un periodo artistico tra i più fecondi e creativamente tumultuosi dell’arte italiana. In mostra opere importanti di Thayat, Balla, Severini, De Pisis, Spadini e Campigli, Rosai, Lloyd, Guidi e Paresce, oltre a Morandi, Guttuso, Viani e De Chirico.

Vedi tutto

ORDINE E BIZZARRIA: il Rinascimento di Marcello Fogolino

08 Luglio 2017 - 05 Novembre 2017

Trento, Castello del Buonconsiglio

Una ampia rassegna svela la grandezza di Marcello Fogolino, artista notevolissimo ma la cui fama di pittore venne offuscata da quella delle sue vicende private. La condanna per l’omicidio di un barbiere, eseguito, pare, insieme al fratello, la messa al bando, l’attività di spionaggio a favore della Serenissima, gli alti e bassi della committenza. E’ a Trento e nelle valli trentine che l’artista trovò rifugio dopo che le sue vicende lo avevano costretto a cambiare spesso di residenza. E qui ha lasciato testimonianze di grande qualità della sua arte.

Vedi tutto

IL RINASCIMENTO DI FRANCESCO VERLA. Viaggi e incontri di un artista dimenticato

08 Luglio 2017 - 06 Novembre 2017

Trento, Museo Diocesano Tridentino

Nelle sale del Museo Diocesano (che valgono da sole la visita) si potrà, per la prima volta, vedere riunita la gran parte delle opere di Verla: dalle soavi pale d’altare ispirate all’ “aria angelica et molto dolce del Perugino” ai fregi a grottesche, di cui era uno specialista. L’esposizione si espande sul territorio con i cicli affrescati nella chiesa di San Pantaleone a Terlago e sulle facciate di Casa Wetterstetter a Calliano. A dar conto di un artista tutt’altro che secondario nell’arte italiana ed europea a cavallo tra Quattro e Cinquecento, “alfiere del Rinascimento” in territorio alpino.

Vedi tutto

MAGISTER GIOTTO

13 Luglio 2017 - 05 Novembre 2017

Venezia, Scuola Grande della Misericordia

Nella ricorrenza dei 750 anni dalla nascita dell’artista, Giotto torna protagonista a Venezia, negli ampi spazi della Scuola Grande della Misericordia. “Magister Giotto” ne racconta la produzione artistica attraverso un percorso visivo e auditivo in un susseguirsi di ambienti di grande impatto percettivo. Dalle storie francescane di Assisi, alla Cappella degli Scrovegni, ai maestosi Crocifissi e alle altre opere realizzate a Firenze. Per sfociare alla Missione Giotto, che intercettò la Cometa di Halley, da lui dipinta agli Scrovegni.

Vedi tutto

MARINO NELL’IMMAGINE DI AURELIO AMENDOLA (1968-1975)

14 Luglio 2017 - 10 Settembre 2017

Pistoia, Palazzo del Tau

Due veri artisti a confronto: Marino Marini, innanzitutto, e Aurelio Amendola, il fotografo che sa, come pochi altri, interpretare l’arte. In attesa della grande monografica su Marini, Palazzo Tau propone una bellissima sequenza di immagini che, nel lungo periodo di frequentazione, Amendola scattò allo scultore e all’amico. Immagini mai convenzionali, potentemente evocative. Bellissime.

Vedi tutto

MARINO MARINI. Passioni visive

16 Settembre 2017 - 07 Gennaio 2018

Pistoia, Palazzo Fabroni

E’ la più organica retrospettiva sino ad oggi proposta su Marino Marini. A renderla ancora più unica e imperdibile è il confronto / raffronto che la mostra propone tra i capolavori di una vita del grande scultore pistoiese e quelli cui lui si è ispirato o confrontato. Dalla statuaria magno-greca ed etrusca, a Giovanni Pisano e la scultura medievale, al Rinascimento di Donatello, sino agli epigoni di Rodin per giungere ad Arturo Martini, Pablo Picasso e Henry Moore. Un viaggio imperdibile nella storia della scultura.

Vedi tutto

SECESSIONE. Monaco Vienna Praga Roma. L’onda della modernità

23 Settembre 2017 - 21 Gennaio 2018

Rovigo, Palazzo Roverella

Per la prima volta in mostra un panorama complessivo delle vicende storico-artistiche dei quattro principali centri in cui si svilupparono le Secessioni: Monaco, Vienna, Praga e Roma. Evidenziando differenze, affinità e tangenze dei diversi linguaggi espressivi nel primo vero scambio culturale europeo. Basti pensare a Gustav Klimt e a Egon Schiele che esposero alle mostre della Secessione Romana o a Segantini che partecipò alle annuali mostre viennesi.

Vedi tutto

VAN GOGH. Tra il grano e il cielo

07 Ottobre 2017 - 08 Aprile 2018

Vicenza, Basilica Palladiana

Oltre 120 opere, tra dipinti e disegni. Un tema attentamente focalizzato, un filo conduttore di grande suggestione: le lettere scritte dal pittore. Goldin torna in Basilica con una monografica su Vincent Van Gogh quale non la si era mai vista non solo in Italia.

Vedi tutto

KONRAD MÄGI

10 Ottobre 2017 - 28 Gennaio 2018

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Per la prima volta in Italia uno dei più eccentrici ed affascinanti artisti europei del primo Novecento. La mostra è promossa in occasione del Semestre di Presidenza Estone dell’Unione Europea e dei 100 anni della Repubblica dell’Estonia. Estone, Mägi fu artista fortemente internazionale per formazione, frequentazione, dimensione. Nei tre soggiorni in Italia venne intensamente attratto dal nostro Paese. Visitò e visse a Venezia, Roma e Capri. Nelle sue opere esplodono colori brillanti e potenti. Si trattai di paesaggi, sua espressione di elezione, ma anche dei suoi ritratti forti e intriganti.

Vedi tutto

ARTE RIBELLE. 1968-1978 Artisti e gruppi dal Sessantotto

12 Ottobre 2017 - 09 Dicembre 2017

Milano, Galleria Credito Valtellinese

Dall’opposizione alla Guerra del Vietnam agli anni Settanta, passando per il ’68. Questa grande mostra racconta l’epoca della ribellione al sistema e della protesta politica, dell’impegno totale, delle militanze. Attraverso esempi tra i più potenti di un’arte posta, convintamente, a servizio di quell’impegno e della Politica. In una Milano che è stata cuore della protesta studentesca e operaia italiana. Una selezionatissima retrospettiva sull’arte “ribelle”, affiancata da documenti illustrati e testimonianze fotografiche. Per ripercorrere un’epoca unica nella storia recente di Milano e dell’Italia.

Vedi tutto

CARLO BONONI. L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese

14 Ottobre 2017 - 07 Gennaio 2018

Ferrara, Palazzo dei Diamanti

Il suo nome è stato accostato a quelli di Caravaggio e Zurbarán. Guido Reni ne ammirava la “sapienza grande nel disegno e dalla forza del colorito”. Pochi sono stati capaci di dipingere nudi maschili più potenti e seducenti di quelli creati da Carlo Bononi. Le sue tele sono vere e proprie meraviglie pittoriche create in tempi tragici, di carestie e pesti, nell’Italia di inizio Seicento. A servizio, ma non troppo, della Controriforma.

Vedi tutto

DIVINA CREATURA. La donna e la moda nelle arti del secondo Ottocento

15 Ottobre 2017 - 28 Gennaio 2018

Rancate, Pinacoteca cantonale Giovanni Züst

Corre l’anno 1858 e a Parigi esplode l’Haute Couture di Worth, subito amplificata e diffusa dai primi Grand Magasins che spopolano nelle principali metropoli europee. I figurini portano il “Verbo parigino” nel mondo e l’”essere alla moda” diventa l’imperativo condiviso nella seconda metà dell'Ottocento dalle donne di pressoché tutti i ceti sociali. L’arte ne è coinvolta e stravolta. Come confermano le sculture, i dipinti ed i meravigliosi ventagli d’autore per la prima volta riuniti i questa grande mostra.

Vedi tutto

LE TRAME DI GIORGIONE

27 Ottobre 2017 - 04 Marzo 2018

Castelfranco Veneto (Tv), Museo Casa Giorgione e altre sedi

In Giorgione nulla è veramente ciò che sembra. Questa grande mostra dipana le “Trame” della sua pittura. Ed è solo la tappa d’avvio per un viaggio nel linguaggio nascosto delle vesti che vengono, mai a caso, indossate per essere eternati dai ritratti. Tre secoli di grande storia dell’arte e del costume, dal Giorgione al Settecento, in ambito veneto.

Vedi tutto

KANDINSKY→CAGE: Musica e Spirituale nell’Arte

11 Novembre 2017 - 25 Febbraio 2018

Reggio Emilia, Palazzo Magnani

Un grande percorso tra Arte e Musica a Palazzo Magnani di Reggio Emilia, dall’astrattismo spirituale di Wassily Kandinsky a John Cage l’astronauta dei suoni. Ben 50 le opere in mostra del grande Kandinsky, in una magica relazione tra forma colore e suono, insieme a Max Klinger, Paul Klee , Arnold Schönberg, Marianne Werefkin, Oskar Fischinger, Fausto Melotti, Nicolas De Staël, Giulio Turcato, Robert Rauschenberg.

Vedi tutto