Eventi in corso (13)

“CONSERVARE PER INNOVARE” STRATEGIE ED OBIETTIVI PER IL MUSEO CANOVA

Possagno (Tv), Museo Canova

“Conservare per innovare” è lo slogan che Massimo Zanetti, neo Presidente della Fondazione Canova, e con lui la Direttrice del Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno, Moira Mascotto, si sono proposti come linea programmatica. In corso o in progetto, il restauro dell’Ala Ottocentesca, il nuovo impianto illuminotecnico, la digitalizzazione e la messa on line della Gypsotheca, una raccolta fondi per l’acquisizione di un importante olio di Canova, mostre, incontri...

Vedi tutto

CENTENARIO DI MATTEOTTI: UN NUOVO ALLESTIMENTO PER LA CASA MUSEO

Dall'8 giugno 2024

Fratta Polesine (Ro)

La casa natale di Giacomo Matteotti, a Fratta Polesine nel rodigino, è oggetto di un integrale intervento di riallestimento e ripensamento del percorso di visita. Il restyling è promosso e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, in accordo con il Comune di Fratta Polesine e l’Accademia dei Concordi di Rovigo. La progettazione del nuovo volto della Casa Museo è affidata allo studio di architettura 120grammi, mentre il ripensamento e aggiornamento del percorso narrativo a Luca Molinari Studio, con la supervisione storica del professor Giampaolo Romanato, presidente del Comitato Scientifico della Casa Museo.

Vedi tutto

SPAZIO ANTONIONI

Ferrara, ex Padiglione d’Arte Contemporanea di Palazzo Massari

Ferrara si prepara ad aprire lo Spazio Antonioni. Nell’estate 2024 è prevista l’inaugurazione del nuovissimo museo dedicato al grande regista ferrarese. Il progetto museologico, a cura di Dominique Païni, già direttore della Cinémathèque Française e del dipartimento culturale del Centre Pompidou, è stato sviluppato, su input di Vittorio Sgarbi e in sinergia con la vedova Enrica Fico Antonioni, dal Servizio Musei d’Arte del Comune e dalla Fondazione Ferrara Arte.

Vedi tutto

CELEBRAZIONI DEL CENTENARIO DELLA MORTE DI GIACOMO MATTEOTTI

Rovigo

Nel Centenario dell’assassinio di Giacomo Matteotti, il Polesine, sua terra natale di Matteotti, ne ricorda la figura, ne rinnova l’insegnamento morale e rievoca la sua vicenda umana e politica riconducendola a “memo” ed esempio per l’oggi. Per coordinare le Celebrazioni si è costituito un Comitato Provinciale che riunisce più di 40 istituzioni, realtà associative e culturali. Tra gli obiettivi, una mostra commemorativa in Palazzo Roncale, il restyling della Casa Museo dello statista a Fratta Polesine, incontri di approfondimento e confronto, ricerche storiche, attività per i più giovani… Oltre un centinaio le iniziative che coinvolgeranno l’intero territorio.

Vedi tutto

FESTIVAL PALAZZETTO BRU ZANE PARIS

03 Giugno 2024 - 26 Giugno 2024

Parigi

Il Palazzetto Bru Zane vola a Parigi, come di consueto nel mese di giugno, per il suo Festival parigino. I temi proposti sono quelli cari al Palazzetto Bru Zane da alcune stagioni: le compositrici, con concerti dedicati a musiciste assai poco note come Juliette Dillon, Henriette Renié e Mel Bonis; la canzone da caffè-concerto al Théâtre des Bouffes du Nord. Spazio poi alla mélodie con orchestra e l’omaggio a Gabriel Fauré che sarà l’occasione per un gala con l’Orchestre National de France.

Vedi tutto

4^ Biennale Disegno Rimini “RITORNO AL VIAGGIO”

04 Maggio 2024 - 28 Luglio 2024

Rimini, sedi varie

Dai taccuini di Felice Giani a quelli di Mattotti, dagli acquerelli settecenteschi al ‘900 di Thayaht, dalle incisioni di Pesaresi ai disegni di Morandi, Fontana, Fautrier per giungere agli artisti contemporanei. Nella Biennale del Disegno, 4^ edizione dal titolo: “Ritorno al Viaggio, dal Grand Tour alla fantascienza”: 12 mostre nei luoghi simbolo della città: dal Museo della città a Castel Sismondo, dalla Biblioteca Gambalunga al Palazzo del Fulgor, al Grand Hotel.

Vedi tutto

UNGARETTI POETA E SOLDATO. Il Carso e l’anima del mondo. Lo spettacolo teatrale

10 Aprile 2024

5 serate per un grandioso spettacolo dove storia, poesia, arte, immagini video, musica…si trasformano in emozione. Marco Goldin, autore e protagonista, rivivrà la storia di Giuseppe Ungaretti, soldato, e poeta sul Carso. Remo Anzovino al piano esegue le sue partiture originali, Antonella Ruggero interpreta brani di Marco Goldin, su musica dello stesso Anzovino e Gilberto Colla legge brani de “Il porto sepolto” ungarettiano, libro che è il cardine di tutta l’azione teatrale. Tra fisicità e spirito.

Vedi tutto

PREMIO INTERNAZIONALE CARLO SCARPA PER IL GIARDINO, 2023-2024. XXXIII edizione

Aprile 2024

Treviso

All’Espacio Escultórico nel Pedregal de San Ángel, a Città del Messico, viene dedicata la trentatreesima edizione del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, 2023-2024. L’Espacio Escultórico è un luogo costituito da una grande opera d’arte collettiva che emerge dalla stessa superficie lavica sulla quale, nel secolo scorso, a partire dalla fine degli anni quaranta, nascono e si sviluppano nuovi quartieri e soprattutto un’intera città universitaria, quella dell’Universidad Nacional Autónoma de México (UNAM).

Vedi tutto

PROGETTO GENESI. ARTE E DIRITTI UMANI 3a edizione

Dal 27 febbraio 2024

Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore

Associazione Genesi presenta la terza edizione di Progetto Genesi. Arte e Diritti Umani, grande iniziativa espositiva ed educativa dedicata al tema dei diritti umani, ideata e curata da Ilaria Bernardi, nella convinzione che l’arte contemporanea possa assumere il ruolo di ambasciatrice dei diritti umani. Parallelamente Progetto Genesi si propone di trasformare il format tradizionale della mostra in un vero e proprio museo itinerante che si sposta di città in città con la propria collezione, attività espositiva e attività educativa.

Vedi tutto

MAURIZIA TAZARTES. Angelo Caroselli e compagni di strada. Arte, risse, streghe in Campo Marzio (1600-1650)

Roma, prima metà del ’600. Campo Marzio è un quartiere caotico e rissoso, senza regole. Qui Angelo Caroselli vive la sua esperienza artistica, iniziata col lavoro di copista nella bottega del padre. È uno di quei pittori poveri ed estrosi, straordinari e innovativi, che dai modelli di Caravaggio passano a nuovi linguaggi”. Maurizia Tazartes lo rivive in un saggio di ampio respiro, racconto di vita e arte, ricco di vicende intriganti, frutto di una attenta ricerca documentale.

Vedi tutto

1924 – 2024. IL MUSEO DEL CASTELLO DEL BUONCONSIGLIO COMPIE CENTO ANNI E SI APRE ALLA CITTA’

Trento, Castello del Buonconsiglio

Cent’anni fa, il Castello del Buonconsiglio, prestigiosa residenza del Principi Vescovi di Trento, divenne sede museale. In un secolo quel nuovo Museo ha trovato una sua precisa connotazione, è diventato una delle mete culturali privilegiate del Trentino, accoglie collezioni di archeologia, arte e storia di gradissimo prestigio e garantisce una programmazione di mostre ed eventi culturali di assoluto livello. Nel programma del Centenario non solo grandi eventi ma la volontà di farsi casa dei Trentini e di tutti coloro che tra queste antiche mura cercano emozione e conoscenza.

Vedi tutto

BELLINI, VERONESE, VICENZA. I Gioielli del Rinascimento

Vicenza

Bellini, Veronese e Vicenza è un itinerario di emozioni a Vicenza, città gioiello del Rinascimento. Offre l’esperienza di entrare “dentro” due straordinari dipinti e conduce a godere una città che sa interpretare il Rinascimento in modo originale e altissimo. Il “Battesimo di Cristo” di Giovanni Bellini in Santa Corona e la “La Cena di San Gregorio Magno” di Paolo Veronese, nel Santuario di Monte Berico sono le gemme da scoprire. E tra esse, e intorno a esse, una città che nelle architetture di Palladio e Scamozzi declina in modo sublime il Rinascimento.

Vedi tutto