Mostre in preparazione (15)

SELF-REFLECTION. Omar Galliani | Lorenzo Puglisi | Tintoretto

21 Agosto 2021 - 14 Novembre 2021

Riga - Lettonia, The Art Museum Riga Bourse

The Art Museum Riga Bourse, propone una riflessione sul tema dell’autoritratto invitando due artisti italiani tra i maggiori di oggi, Omar Galliani e Lorenzo Puglisi, e scegliendo di affiancarli a un maestro del passato, come il Tintoretto. Il celebre Ritratto d’uomo, capolavoro del Maestro veneziano giungerà infatti per la prima volta al Museo Nazionale della capitale lettone, grazie alla collaborazione con le Gallerie degli Uffizi, la Teterev Foundation (Lettonia) e l’Ambasciata d’Italia di Riga. Quest’opera diviene fulcro di un confronto intorno al quale si sviluppa il racconto di sé, per immagini, dei due artisti contemporanei che la curatrice, Astrida Rogule, ha scelto per rappresentare i vertici dell’autoritratto nell’arte italiana di oggi: Omar Galliani e Lorenzo Puglisi.

Vedi tutto

TEFAF online 2021

09 Settembre 2021 - 13 Settembre 2021

ULTERIORI INFORMAZIONI ED IMMAGINI NELLA SEZIONE EVENTI. TEFAF è la fiera leader per l’arte di ogni epoca e per il design che propone ai collezionisti di tutto il mondo oggetti della più elevata qualità. Un’esperienza che accompagna il collezionista 365 giorni l’anno con le fiere in presenza e quelle online. La seconda edizione di TEFAF online si terrà dal 9 al 13 settembre ed esporrà digitalmente oltre 700 opere d’arte, ciascuna delle quali occupa un posto di rilievo nella storia di arte e design, o in quella odierna.

Vedi tutto

PIER PAOLO PASOLINI. Fotogrammi di pittura

11 Settembre 2021 - 12 Dicembre 2021

Mamiano di Traversetolo (Pr), Fondazione Magnani-Rocca

Pasolini, pittore egli stesso, indicava sempre i modelli pittorici come riferimenti per il proprio linguaggio cinematografico, più per stile che per iconografia, spesso costruendo le inquadrature come scene dipinte, “come se io in un quadro – dove, appunto, le figure non possono essere che ferme – girassi lo sguardo per vedere meglio i particolari” affermò il regista. In mostra, costumi realizzati per i film e indossati da celebri attrici, come Silvana Mangano, locandine originali dei film, rare fotografie d’epoca e la galleria fotografica delle opere d’arte che Pasolini ebbe come riferimento, in accostamento alle scene tratte dai film.

Vedi tutto

MIRÓ. Il colore dei sogni

11 Settembre 2021 - 12 Dicembre 2021

Mamiano di Traversetolo (Pr), Fondazione Magnani-Rocca

La mostra, realizzata in collaborazione con Fundación MAPFRE di Madrid, propone cinquanta opere di Mirò fra gli anni Trenta e gli anni Settanta per la gran parte a olio su tela, in un percorso orchestrato come una partitura musicale. Ad essere particolarmente documentati in mostra sono gli ultimi decenni di attività di Miró, con tele di grande formato e poetica bellezza come “Personnage et oiseaux devant le “ e “Personnage devant la lune”. Un parallelo approfondimento è riservato a Mirò illustratore, con le 72 tavole di “Parler seul” libro d’artista con testi poetici di Tristan Tzara.

Vedi tutto

COLORNO PHOTO LIFE

12 Settembre 2021 - 08 Dicembre 2021

Parma, Reggia di Colorno

ULTERIORI INFORMAZIONI ED IMMAGINI NELLA SEZIONE EVENTI. È il ritratto, ed in particolare quello di scrittori, intellettuali, attori, a fornire il filo conduttore dell’annuale appuntamento con la grande fotografia nella Reggia di Colorno. Due le monografiche in programma. La prima: “Ferdinando Scianna. Due scrittori: Leonardo Sciascia e Jorge Louis Borges” (12 settembre – 8 dicembre); la seconda è “Carla Cerati. Uno sguardo di donna su volti, corpi, paesaggi” (16 ottobre – 8 dicembre). Le mostre si inseriscono nel programma di Colorno Photo Life un evento che offre agli appassionati di fotografia di ogni livello l’occasione di esporre le proprie opere al fianco di quelle dei maestri e vedere le tendenze in atto nell’ambito della fotografia nazionale.

Vedi tutto

FERDINANDO SCIANNA. Due scrittori: Leonardo Sciascia e Jorge Louis Borges

12 Settembre 2021 - 08 Dicembre 2021

Colorno (Pr), Reggia di Colorno

Scianna, nei 44 ritratti di Leonardo Sciascia e di Jorge Luis Borges, scava nei volti e nei corpi di due scrittori a lui molto cari. Se l’incontro con Borges è degli anni ‘80, quello con Sciascia risale al 1963, dando vita a un’amicizia e a una collaborazione tali da indurre Scianna a definire lo scrittore siciliano ‘un secondo padre’. “È il suo fotografare, quasi una rapida, fulminea organizzazione della realtà, una catalizzazione della realtà oggettiva in realtà fotografica: quasi che tutto quello su cui il suo occhio si posa e il suo obiettivo si leva obbedisce proprio in quel momento, né prima né dopo, per istantaneo magnetismo, al suo sentimento, alla sua volontà e – in definitiva – al suo stile.’

Vedi tutto

SALMAN ALIGHIERO BOETTI

14 Settembre 2021 - 14 Ottobre 2021

Milano, Tornabuoni Arte

Lui di origine afgana, lui uno dei maggiori artisti del Novecento. È una storia di convivenza familiare quella che, per la prima volta, Salman Ali racconta nella sua autobiografia edita da Forma. L’uscita dell’autobiografia di Salman Ali diventa fortunata occasione per una mostra che ha titolo per essere definita come “evento” nel mondo dell’arte: a Milano, Tornabuoni Arte presenta, infatti, la collezione privata di Salman Ali, frutto di regali da parte dell’amico fraterno Boetti, lavori di altissima qualità che testimoniano l’affetto dell’artista per il suo collaboratore ed amico più stretto.

Vedi tutto

ROBERT DOISNEAU

23 Settembre 2021 - 30 Gennaio 2022

Rovigo, Palazzo Roverella

Mi piacciono – ad affermarlo è stato Doisneau - le persone per le loro debolezze e difetti. Mi trovo bene con la gente comune. Parliamo. Iniziamo a parlare del tempo e a poco a poco arriviamo alle cose importanti. Quando le fotografo non è come se fossi lì ad esaminarle con una lente di ingrandimento, come un osservatore freddo e scientifico. E' una cosa molto fraterna, ed è bellissimo far luce su quelle persone che non sono mai sotto i riflettori.” Il suo è un racconto leggero, ironico, che strizza l’occhio, con simpatia alla gente. Che diventa persino teneramente partecipe quando tratta innamorati e bambini.

Vedi tutto

FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA ETICA DI LODI 2021. XII EDIZIONE

25 Settembre 2021 - 24 Ottobre 2021

Lodi, sedi varie

ULTERIORI INFORMAZIONI ED IMMAGINI NELLA SEZIONE EVENTI. La nuova edizione del Festival racconterà e approfondirà il concetto di cambiamento. Fatti, dinamiche che si intrecciano nel mondo e nuove generazioni che chiedono attenzione, saranno analizzate attraverso lo sguardo attento del fotogiornalismo che ci aiuta a meglio comprendere la complessità del nostro tempo. Anche quest’anno il Festival si rinnoverà, mirando a coinvolgere ancora di più il pubblico in totale sicurezza e con progetti inediti che saranno esposti nelle prestigiose sedi espositive della città e in nuovi spazi all'aperto con lo scopo di raggiungere un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo.

Vedi tutto

Dante. Gli occhi e la mente UN’EPOPEA POP

25 Settembre 2021 - 09 Gennaio 2022

Mar, Museo d'Arte della Città di Ravenna

Da un lato, la fortuna popolare di Dante. Che comincia già nel Trecento e arriva, più di recente, fino a quell’universo culturale che chiamiamo genericamente «pop», dalla musica leggera al cinema, fumetto, cartoni animati, videogiochi, pubblicità…. Un fenomeno che non riguarda solo l’Italia ma che anzi è decisamente internazionale. Un intrigante racconto per immagini, a cura di Giuseppe Antonelli. E, in parallelo un percorso d’arte contemporanea, a cura di Giorgia Salerno, proporrà una voce fuori campo, con opere di artisti contemporanei da Edoardo Tresoldi a Kiki Smith, Rä di Martino, Elisa Montessori, Tracey Emin, Robert Rauschenberg, Gilberto Zorio. Opere scelte in attinenza concettuale a riferimenti danteschi con temi guida come le anime, la figura femminile, il sogno, il viaggio e la luce.

Vedi tutto

STEVE MCCURRY. Icons

06 Ottobre 2021 - 13 Febbraio 2022

Conegliano (Tv), Palazzo Sarcinelli

Steve McCurry non ha bisogno di presentazioni. La mostra di Conegliano riunisce un centinaio di sue Icons, opere che hanno fatto della fotografia costume, oltre che testimonianza dei tempi. Sono frutto di una precisa visione dell’artista, che afferma “La maggior parte delle mie foto è radicata nella gente. Cerco il momento in cui si affaccia l’anima più genuina, in cui l’esperienza s’imprime sul volto di una persona. Cerco di trasmettere ciò che può essere una persona colta in un contesto più ampio che potremmo chiamare la condizione umana”. Riuscendo nell’intento in modo magistrale.

Vedi tutto

IL GIOVANE BOCCIONI

08 Ottobre 2021 - 04 Dicembre 2021

Milano, Galleria Bottegantica

La rassegna, curata da Virginia Baradel, propone una accurata selezione di opere eseguite da Boccioni tra il 1901 e il 1909. Anni nei quali il pittore, allora ventenne, rafforza la sua vocazione artistica attraverso esperienze di studio condotte a Roma, Padova, Venezia e Milano, intervallate dall'importante soggiorno parigino del 1906 e dal successivo viaggio in Russia. Nella mostra e nell’importante catalogo scientifico che la accompagna, viene indagata la fase giovanile e formativa dell’artista calabrese, in cui lo studio del passato si lega alla volontà irrefrenabile di conoscere il presente e di sperimentare il futuro.

Vedi tutto

70 ANNI DOPO. La Grande Alluvione

23 Ottobre 2021 - 31 Gennaio 2022

Rovigo, Palazzo Roncale

Da una catastrofe può derivare anche qualcosa di positivo? L’interrogativo – non privo di attualità – è alla base della mostra “70 anni dopo. La Grande Alluvione”. Era il 14 novembre 1951 quando tra Canaro e Occhiobello il Po rompeva e apriva una breccia di oltre duecento metri. Fu l’inizio della tragedia del Polesine. Metà della provincia di Rovigo si trovò sommersa da acque fangose su cui galleggiano carcasse di animali e quanto la potenza del Grande Fiume aveva strappato da case e suoli. Questa catastrofe naturale senza precedenti causò un centinaio di morti e costrinse all’esodo 180.000 persone. Poi la rinascita. Complessa, lenta ma potente, che ha plasmato il Polesine di oggi.

Vedi tutto

MARTIN PARR. We ❤ Sports

28 Ottobre 2021 - 13 Febbraio 2022

Torino, CAMERA - Centro Italiano per la fotografia

È la mostra di fotografia più attesa della prossima stagione espositiva perché il protagonista Martin Parr è senza alcun dubbio uno dei più amati fotografi contemporanei e perché come recita il titolo della mostra: “we love sports! “ Lo sport è un tema ricorrente nella lunga carriera di Parr: catalizzatore delle più diverse emozioni, viene raccontato dal fotografo soprattutto attraverso le divise, le coreografie e le tradizioni dei tifosi e degli spettatori, autentici protagonisti di questo rito collettivo. La mostra realizzata da Camera, Centro Italiano per la Fotografia a Torino insieme a Lavazza e Magnum photos, in occasione delle Nitto ATP Finals, si terrà a Torino dal 28 ottobre 2021 al 13 febbraio 2022 in via delle Rosine 18.

Vedi tutto

BAGLIORI GOTICI dal Maestro del 1310 a Bartolomeo Vivarini

11 Novembre 2021 - 17 Dicembre 2021

Milano, Galleria Salamon

Una mostra preziosa per collezionisti e studiosi ma anche per i semplici appassionati di quel affascinate periodo che va dal 1300 al Tardo Gotico. Per buona parte delle opere esposte si parla di “nuove acquisizioni agli studi” e ce ne sono voluti ben due anni per mettere insieme i 18 capolavori che saranno in mostra alla Galleria Salamon di Milano per “Bagliori Gotici. dal Maestro del 1310 a Bartolomeo Vivarini” dall’ 11 novembre al 17 dicembre 2021. Oltre ad Antonio e Bartolomeo Vivarini in esposizione altri maestri come Agnolo di Gaddi, Cenni di Francesco e Niccolò di Tommaso.

Vedi tutto

BIAF 2022

24 Settembre 2022 - 02 Ottobre 2022

Firenze, Palazzo Corsini

ULTERIORI INFORMAZIONI ED IMMAGINI NELLA SEZIONE EVENTI. Sarà in programma dal 24 settembre al 2 ottobre 2022 la 32ma edizione della Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze a Palazzo Corsini. La mostra più importante al mondo dell’Arte Italiana e anche la più longeva, slitta di una settimana rispetto alle date consuete andando a coincidere con un altro importante appuntamento come la grande mostra di Jeff Koons a Palazzo Strozzi . “Nonostante alcune fiere internazionali abbiano deciso di spostarsi all’autunno, sono certo che la Biennale rimarrà un punto fermo e fondamentale del mercato dell’arte, come sempre lo è stata”, afferma Fabrizio Moretti, Segretario Generale della Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze.

Vedi tutto