Eventi in corso (9)

SAN TEONISTO. Il ritorno delle tele nella chiesa dopo la rimozione a seguito dei bombardamenti della seconda guerra mondiale

13 Gennaio 2018

Treviso, chiesa di San Teonisto

Prima soppressione del monastero decreta da Napoleone, poi il bombardamento americano del ’44. San Teonisto, l’antica chiesa benedettina nel cuore di Treviso, ha ritrovato finalmente la sua dignità, dopo gli sfregi della storia. Nella chiesa ora restaurata dalla famiglia Benetton, tornano anche le pale d’altare e le tele che la impreziosivano. Sono 19 opere dei maestri veneti del ‘600, alcune di grandi dimensioni. Ne mancano 3 all’appello: una, danneggiata da un incendio, è a Brera, la seconda al Castello Sforzesco e la terza a Montecitorio.

Vedi tutto

RESTAURO AL SACRO MONTE DI VARALLO

01 Settembre 2016 - 15 Marzo 2018

Sacro Monte di Varallo

La scena, di un verismo sconvolgente, mostra Erode il Grande, Re della Giudea, ordinare un massacro di bambini allo scopo di uccidere Gesù, della cui nascita a Betlemme era stato informato. La scena è “impersonata” da oltre settanta statue in terracotta, tutte a grandezza naturale, che creano la cruda rievocazione dell’episodio descritto dal Vangelo di Matteo. Il restauro finanziato da una Fondazione svizzera.

Vedi tutto

MUSICA ANTICA IN CASA COZZI. Quinta edizione, 2018

21 Gennaio 2018 - 19 Maggio 2018

Treviso, Chiesa di San Teonisto

Il cartellone 2018 di Musica antica in casa Cozzi esplora i territori delle “altre” musiche antiche, oltre i confini del “regno”, cercando di testimoniarne le compenetrazioni dei linguaggi musicali diversi per ogni tradizione. Dalla Turchia, all’Armenia, dalla Finlandia. In 5 concerti, fra gennaio e maggio 2018, che vedono protagonisti interpreti del repertorio tra i più affermati del panorama internazionale, come Jordi Savall, Zefiro Torna, Stylus Phantasticus.

Vedi tutto

HORTUS MIRABILIS ALLA SCOPERTA DEL PIÙ ANTICO ORTO BOTANICO DEL MONDO.

Università degli Studi di Padova – Rizzoli, 2017

L’Orto patavino è l’Orto botanico universitario più antico al mondo. Dal 1545 – testimone degli straordinari viaggi di piante da mondi lontani – è luogo di scienza e cultura, nato per consentire agli studenti della scuola di medicina lo studio e l’osservazione dal vivo delle piante medicinali. E ora uno straordinario volume ne da compiutamente conto Hortus Mirabilis è edito dall’Università di Padova con Rizzoli.

Vedi tutto

RESTAURO AL SACRO MONTE DI CREA

15 Marzo 2017

Sacro Monte di Crea

E’ stato deciso il restauro della prima Cappella del Sacro Monte di Crea, dedicata al santo vescovo Eusebio. Colui che la tradizione racconta aver portato la statua lignea della Madonna col Bambino, ancor oggi venerata al Sacro Monte. Statue ed affreschi, ora sottoposti al restauro, rievocano il suo martirio.

Vedi tutto

LA GRAFICA DI BURRI. Nuova sezione museale

12 Marzo 2017

Città di Castello (Pg), ex Essicatoi del Tabacco

Tutta la grafica di Burri è esposta, dal 12 marzo, agli ex Essicatoi del Tabacco. Con questi ulteriori 4 mila metri quadri di percorso espositivo (il cosiddetto “Terzo Museo Burri”), giunge a completamento quello che è più grande Museo d'Artista al mondo. Nella nuova sezione, si ammirano oltre 200 opere, l’intera produzione grafica di Burri che, iniziata nel 1950, si è conclusa nel 1994.

Vedi tutto

RISULTATI EMOZIONANTI DAI RESTAURI AD OROPA

15 Febbraio 2017

Sacro Monte di Oropa

Procede la campagna di restauro della cappello dedicata alla “Dimora di Maria al Tempio”, quarta dell’itinerario del Sacro Monte di Oropa. Coinvolte le oltre 100 statue contenute nella elegante cappella cilindrica fiancheggiata da quattro absidi. Sono di Pietro Giuseppe Auregio e vengono considerate fra i suoi capolavori. Gli eleganti dipinti che fanno da sfondo alla scena sono di Giovanni Galliari, pittore e scenografo.

Vedi tutto

SACRI MONTI DEL PIEMONTE. Patrimonio UNESCO

06 Dicembre 2016

Piemonte, Sacri Monti di Belmonte, Crea, Domodossola, Ghiffa, Oropa, Orta e Varallo

164 Cappelle intorno a 7 grandi Basiliche. il tutto sulla sommità di colline o pendii di montagna, entro parchi, boschi, prati e giardini. Ideali Città del Sacro popolate da circa 2500 statue e più di 12.000 figure dipinte. Un “gran teatro” dove, Cappella dopo Cappella, vanno in scena gli episodi salienti delle vite di Cristo, della Vergine o di San Francesco. Messi in scena, in modo spettacolare, da grandi artisti, tra ‘400 e ‘600.

Vedi tutto